Breaking
Lun. Giu 17th, 2024

Stranger Things: prepararsi alla terza Stagione Un breve recap della stagione 2 e cosa aspettarsi dal nuovo capitolo della serie.

La terza stagione di Stranger Things è ormai alle porte! Le avventure di Will, Mike, Dustin, Lucas, Max ed Eleven saranno disponibili per il binge-watching dal 4 luglio 2019, ovviamente su Netflix.

Ricapitoliamo brevemente cos’è successo nella seconda stagione:

  • Nonostante abbia fatto il suo ritorno nel mondo del “Sopra”, Will (Noah Schnapp) non riesce a disfarsi completamente della connessione con la dimensione delle ombre. Continua ad avere potenti allucinazioni, fino ad arrivare ad essere posseduto dal Mind Flayer, il mostro ombra, che lo ha trasformato in una specie di spia del mondo nostrano. Il Mostro sta allo stesso tempo costruendo tunnel sotterranei che ricreano la cittadina di Hawkins, pieni di melma, radici dotate di vita propria e altri pericoli indiavolati. Il suo piano pare essere quello di trasformare il Sottosopra nel Soprasotto. 
  • A scoprire la nuova rete sotterranea è Hopper (David Harbour), grazie ad un’indagine condotta a seguito della scoperta di un campo di zucche deturpate da uno strano virus che sembra ricondurre al centro esperimenti di Hawkins. Hopper si affretta ad esplorarli rimanendo poi nelle grinfie del mostro. Joyce (Winona Ryder), con l’aiuto di Will, Mike (Finn Wolfhard) e Bob (Sean Astin) riesce a tracciare una mappa dai numerosi disegni del figlio, che si rivelano essere una cartina del Sottosopra, correndo in soccorso di Hopper, che viene salvato da alcuni membri del Laboratorio. In seguito decidono di bruciare le pareti dei tunnel nel tentativo di annientare il mostro, senza però rendersi conto che la cosa ha effetti anche sul povero Will, che cade a terra in preda a convulsioni. 
  • Nel frattempo Undici (Millie Bobby Brown), dopo aver vissuto in una casetta nella profonda foresta per qualche tempo a seguito dei fatti della prima stagione, decide di partire per un viaggio alla ricerca della sua madre naturale. Scoprirà quindi degli esperimenti sui neonati, di cui anche lei è stata parte, e delle torture subite dalla madre, ora in stato pressoché catatonico. Questa scoperta la porta a conoscere Kali (Otto), una delle sue sorelle, che la convince ad unirsi alla sua banda di scapestrati e al loro piano di eliminare tutte le persone collegate agli esperimenti. Eleven la asseconda per un po’, per poi tornare nella cittadina di Hawkins, pervasa da una sensazione di pericolo. 
  • Ad Hawkins hanno fatto il loro ingresso anche due nuovi personaggi: Max (Sadie Sink) e Billy (Dacre Montgomery), fratellastri californiani. Max si unisce alla gang dei ragazzi, senza però prima causare qualche scompiglio: Mike non si fiderà di lei fin da subito. Dustin (Gaten Matarazzo) e Lucas (Caleb McLoughlin), al contrario, saranno protagonisti di un tenero triangolo amoroso, che vedrà trionfare l’amore tra quest’ultimo e la ragazza.  
  • Nancy (Natalia Dyer) e Jonathan (Charlie Heaton) si danno da fare per onorare la memoria di Barb. Come? Con l’aiuto di un investigatore privato riescono a cambiare la versione dei fatti raccontata nella prima stagione, per poi mandarla a diversi giornali in tutto il Paese. I due si cacciano nei guai con il Laboratorio, che li ammonirà per aver curiosato un po’ troppo in giro. In seguito il Dottor Owens decide di mostrargli il portale del Sottosopra, nel tentativo di zittirli. Alla fine della stagione Nancy, dopo aver litigato con Steve, si avvicinerà parecchio a Jonathan e i due stringono un legame che va oltre l’amicizia. 
  • Dustin comincia a prendersi cura di un cucciolo insolito. Il piccolo, dopo aver fatto del gatto di famiglia un delizioso pranzetto si rivela essere un demogorgone. Cresce a vista d’occhio e diventa molto presto pericoloso ed inarrestabile. Dustin chiede così aiuto a Steve (Joe Keery), che lo aiuta a mantenere sotto controllo la situazione rivelandosi il babysitter più efficace di tutta Hawkins.
  • Nel frattempo, all’ospedale dove Will, Joyce e gli altri si stanno riprendendo arrivano una schiera di cani demogorgoni che si prenderanno il povero Bob. Anche Undici fa il suo ritorno, giusto in tempo per coprire il portale creato dal Mind Flayer per unire il Sotto e il Sopra. Tutto è bene quel che finisce bene. Anche Will sembra essere finalmente libero dalla sua maledizione… questo finché il mostro ombra non farà il suo ritorno nella terza stagione, dal momento che ad ora non sembra affatto sconfitto, ma solo messo in quarantena.

Cosa ci si può aspettare quindi dalla terza stagione di Stranger ThingsI creatori della serie hanno messo in chiaro che hanno volutamente lasciato aperto il finale della seconda, con molti cliffhanger e situazioni ambigue ed irrisolte, perlopiù per avere campo libero nella scrittura della terza.

 

Finora sono dunque pochi gli elementi sicuri su cui possiamo fare affidamento:

  • La stagione sarà composta da 8 episodi. 
  • Ci sarà un altro salto temporale → I protagonisti crescono in fretta, di conseguenza anche i loro personaggi devono farlo!
  • È stata definita dai creatori la stagione più brutale e disgustosa fino ad ora. 
  • Il “mood” della stagione sarà molto diverso dalle precedenti.
  • Nuove location → Il centro commerciale Starcourt e la piscina di Hawkins avranno un ruolo centrale.
  • Spazio ai personaggi secondari → Billy avrà un ruolo più rilevante: la sua storyline non è stata inclusa nella seconda stagione poiché già ricca di contenuti. Anche la sorellina di Lucas, Erica, avrà maggiore screen time. Assisterà con un gruppo di amici a strani avvenimenti.
  • Potrebbero comparire nuovi “numeri” → Oltre al ritorno di Kali (Otto), i creatori della serie hanno accennato al possibile arrivo di qualche altra sorella o fratello di Undici. 
  • Aggiunte al cast → Cary Elwes (“La Storia Fantastica”, “Saw – L’Enigmista)  interpreterà il sindaco di Hawkins. Jake Busey (“The Predator”, “From Dusk Till Dawn”) sarà il volto di Bruce, di cui non si conoscono altri dettagli. Francesca Reale (“Haters Back Off”), nei panni di Heather, bagnino della piscina. Maya Hawke (“Little Women”, “Once Upon A Time In Hollywood”) nei panni di Robin, probabile nuovo interesse amoroso di Steve. 

Quali sono le vostre teorie sul nuovo esaltante capitolo della serie? Ce la faranno i nostri non più così piccoli eroi a scamparla un’altra volta?

Non perdetevi il trailer italiano della terza stagione di Stranger Things!

di Elvira Bianchi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi