Breaking
Gio. Feb 22nd, 2024

Intervista a Claudia Gusmano La new entry de “La mafia uccide solo d’estate 2” e de “L’allieva 2” si racconta.

Dai primi passi da attrice mossi in teatro a “La mafia uccide solo d’estate 2” nei panni di Marina. Claudia Gusmano ne ha fatta di strada. La voce dello schermo ha intervistato, in esclusiva, il volto nuovo della seconda stagione della fiction Rai di successo. L’attrice siciliana ha poi rivelato che sarà presente nei nuovi episodi de “L’allieva”, confermandosi una delle scoperte più piacevoli della nuova stagione televisiva.

Salve Claudia, benvenuta su “La voce dello schermo”. Parliamo della fiction in cui ti stiamo vedendo in questi giorni: “La mafia uccide solo d’estate – capitolo secondo”. Cosa ti è piaciuto di questa esperienza e del tuo personaggio?
Salve a tutti, raccontare la mia terra con l’eleganza, l’ironia e la delicatezza di questa serie è stato un onore. Adoro Marina e questo è merito del regista Luca Ribuoli, che ha saputo farmi sentire parte di un grande progetto già dal momento del primo provino. Mi è rimasto il piacere per la condivisione sincera ed il coraggio di far sentire la propria voce. Mi sento molto fortunata.

Il personaggio di Marina ti somiglia o è l’esatto opposto di come sei tu nella realtà?
Siamo simili e l’ho scoperto lavorando al personaggio. In fondo, noi attori con il nostro lavoro raccontiamo sempre delle parti di noi.

Tu sei siciliana, cosa ha significato per te recitare in una fiction che racconta di eventi accaduti nella tua terra?
Ha significato moltissimo. Ho capito che, a volte, fare il nostro lavoro vuol dire avere una missione.

Nei mesi scorsi ti abbiamo visto nella puntata di “Liberi Sognatori” dedicata a Mario Francese. Cosa porti nel cuore di questa esperienza?
Insieme a Michele Alhaique abbiamo fatto un piccolo viaggio nel cuore di Ninetta Bagarella e grazie a questo ho scoperto semplicemente una donna innamorata del suo uomo e non la moglie di un boss mafioso.

Un’altra esperienza a cui sei molto legata è “Viola”. Cosa ha significato per te recitare in questo film?
Franca Viola ha rappresentato la scoperta di un lavoro diverso. Fino a quel momento avevo fatto tantissimo teatro e pochissimi ruoli piccoli per la Tv. Avevo paura e mi sentivo spaesata. Io lo paragono al momento in cui ti butti da uno scoglio altissimo e prima di toccare l’acqua hai il cuore in gola per l’emozione e la paura. Il cinema per me ha rappresentato questo: una scoperta bellissima oltre la paura. Franca è nel mio cuore, è parte di me, è stata una delle esperienze più belle della mia vita.

Tu hai fatto parte di una delle prime edizioni di “Amici” cosa ricordi di quella esperienza e cosa pensi dei talent show?
Credo che ogni tappa abbia un senso. Ho capito di non essere adatta a così tanta luce senza avere uno scudo protettivo che solo con l’esperienza riesce a crearti. Un talent show ti espone molto personalmente ed io sono stata sempre molto riservata. Credo che siano una buona possibilità.

Quali sono le altre esperienze che ti piacerebbe ricordare e perché?
Il teatro è stato il mio primo grande amore. Sono legata in particolare ad uno spettacolo che si chiama “Mozza”, che parla della mia terra e del lavoro in mare. È il mio primo lavoro di scrittura e di regia.

Hai nuovi progetti da presentarci?
Ho appena finito le riprese de “L’allieva 2”, il mio personaggio è nettamente diverso da Marina, si chiama Erika Lastella ed è una nuova specializzanda siciliana. È stato un lavoro divertentissimo e bellissimo. Mi sento molto grata.

Questo portale si chiama “La voce dello schermo”. Cosa significa per te ascoltare la voce dello schermo?
Mi vengono in mente le emozioni che si provano quando si ascolta una canzone dove dentro ci metti quello che ti appartiene.

 

Di Francesco Sciortino

By lavocedelloschermo

Francesco Sciortino, giornalista pubblicista dal 2014, appassionato di serie tv, cinema e doppiaggio. In passato cofondatore della testata online “Ed è subito serial”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi