Breaking
Gio. Feb 29th, 2024

Le 10 morti di The Walking Dead che hanno lasciato il segno

Le morti sono all’ordine del giorno in The Walking Dead, eppure ce ne sono dieci che sono rimaste più impresse ai telespettatori. Ripercorriamo insieme le 10 morti più significative dello show targato AMC.
Cominciamo con un pianto introduttivo, nel caso ci fosse la perdita del vostro personaggio preferito tra questi:

Fatto? Ora non vi resta che ripercorrere questi 10 momenti fondamentali per la serie:
1) Glenn ed Abraham (Stagione 7): E’ inutile dirlo, la scomparsa di Gleen ed Abram è stata una pugnalata al petto nei confronti dei fan della serie che, nonostante sia passata una stagione, non hanno del tutto elaborato il lutto.


2) Carl (Stagione 8): Uno dei colpi di scena dell’ottava stagione. Carl, infatti, viene morso da uno zombie e morirà la puntata seguente. Sicuramente un duro colpo per Rick.


3) Sofia (Stagione 2): Il ritrovamento di Sofia è stato quello che ci ha fatto capire di che pasta fosse fatta la serie. Da quel momento in poi, lo show è stato capace di osare sempre di più.


4) Shane (Stagione 2): La morte di Shane, amico-nemico di Rick, segna la svolta della serie. Durante le prime due stagioni, infatti, le vicende ruotavano attorno ai due. Chiusa l’era Shane se ne apriranno di nuove ed interessanti. Coinvolgente al massimo lo scontro che vede i due affrontarsi.


5) Beth (Stagione 5): Sicuramente è stato un duro colpo per Daryl, visto il rapporto che aveva con la ragazza. Tuttavia, la morte di Beth è un momento abbastanza scioccante, che non passa inosservato.


6) Noah (Stagione 5): Forse una delle peggiori morti viste nello show.


7) Lori (Stagione 3): Da un lato sì, è stata una grave perdita per Carl, Rick e compagnia bella. Dall’altro ha dato agli spettatori una gioia incredibile.


8) Merle (Stagione 3): Oltre a quella di Beth, la morte di Merle è chiaramente un momento molto toccante per Daryl. Il fratello fatica a dire addio a Merle e non trattiene le lacrime di fronte alla sua trasformazione.


9) Sam e Jessie (Stagione 5): Magari non una delle più significative, dati i personaggi non molto rilevanti. Ma la scena delle morti di Sam e Jessie rimane una delle più avvincenti della serie.


10) Hershel (Stagione 4): Bruttissima morte quella di Hershel, decapitato davanti gli occhi delle figlie. La perdita di Hershel fa aumenta alle stelle la tensione tra Rick e il Governatore.


 

 

Di Francesco Sciortino

By lavocedelloschermo

Francesco Sciortino, giornalista pubblicista dal 2014, appassionato di serie tv, cinema e doppiaggio. In passato cofondatore della testata online “Ed è subito serial”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi